Roller Club Biasca by Elio Laffranchini

Vai ai contenuti

Menu principale:








25.02.2017

Il Ginevra espugna il Palaroller.
Biasca – Ginevra  3 : 5

Nonostante la sconfitta in casa Biasca si festeggia la matematica qualifica ai play off che permette di guardare al futuro con tranquillità e  con rinnovato entusiasmo. Mancano ancora due turni al termine della stagione regolare e il consuntivo parziale ci presenta una squadra che con la giusta motivazione e la necessaria ambizione può giocarsi tranquillamente le  sue carte. Sabato è mancata soltanto la cattiveria agonistica necessaria per impensierire un buon Ginevra che ha saputo impostare e controllare la partita a piacimento. Probabilmente dopo le recenti vittorie che avevano quasi garantito la qualifica ai play off c’è stato un comprensibile calo mentale che ha tolto ai biaschesi la loro arma migliore: l’aggressività. Ora bisogna soltanto preparare al meglio sia fisicamente che mentalmente la fase finale. Sabato i ginevrini hanno giocato una partita molto ben impostata tatticamente attenti a bloccare sul nascere le possibilità di contropiede e con Mendez abile regista e all’occasione implacabile realizzatore. Nonostante una buona fase difensiva padroni di casa non hanno saputo concretizzare i pur numerosi  spunti offensivi . Sono gli ospiti a mostrare le cose migliori a inizio partita e questa superiorità favorisce il doppio vantaggio dimezzato al diciottesimo da Ré che trasforma un rigore. Nella ripresa il Ginevra porta a quattro il bottino prima che Ré con una bella azione possa raddoppiare. Sul finire Mendez e Ré, ancora su rigore, fissano il risultato finale. Nel secondo incontro di sabato da  segnalare la vittoria degli U20 biaschesi per 3 a 2 sul Ginevra con reti di Boll, Devittori e Darani.
Br








Torna ai contenuti | Torna al menu