Roller Club Biasca by Elio Laffranchini

Vai ai contenuti

Menu principale:








07.01.2017
.
Continua la serie negativa del Biasca
Weil – Biasca 5 : 1

Il Biasca torna dalla trasferta in Germania con una sconfitta pesante pur con qualche scusante. Ancora una volta sia l’approccio che la presenza in pista si sono dimostrati poco convinti e la compagine tedesca, non certamente trascendentale, ha trovato una vittoria più comoda del previsto. Troppe le ingenuità difensive dovute a poca aggressività che ha liberato gli attaccanti al tiro mentre in fase offensiva sono mancate completamente le conclusioni.  Complice forse la pausa natalizia la partita si è giocata su un ritmo tranquillo e pochi sono gli spunti meritevoli di essere ricordati se non l’incoraggiante prestazione di Darani e Mancina e la bella rete di Rodoni. L’assenza di Rè e Scanavin unita ai postumi dell’influenza per Ruggiero e Rodoni non ha certo aiutato gli ospiti che con un po’ più di coraggio e convinzione nelle conclusioni avrebbero almeno potuto tentare di aggiustare la partita. I biaschesi hanno ora 15 giorni di tempo per preparare la sfida casalinga contro l’Uttigen che riveste ora una particolare importanza. Serve una vittoria per ritrovare fiducia in se stessi e quel bel gioco che abbiamo potuto ammirare a inizio stagione. L’infortunio  di Rè, pur se grave e importante, deve diventare uno stimolo positivo e non solamente una comoda scusa per giustificare la mancanza di ambizioni che porta inevitabilmente a una crisi di gioco e risultati.
Br.








Torna ai contenuti | Torna al menu